Dl Rilancio settore ristorazione

Condividi sui social
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Interessanti novità presenti sul decreto legge "Dl Rilancio" di maggio, relative al settore ristorazione. Credito d'imposta del 60%

È stato pubblicato ieri il decreto rinominato “Dl Rilancio” dove ci sono anche tante misure che riguardano il settore della Ristorazione.

Credito d'imposta 60%

Art. 128-bis del DL Rilancio

Credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro.

1. Al fine di sostenere ed incentivare l’adozione di misure legate alla necessità di adeguare i processi produttivi e gli ambienti di lavoro, ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione in luoghi aperti al pubblico [indicati nell’allegato], [alle associazioni, alle fondazioni e agli altri enti privati, compresi gli enti del Terzo del settore,] è riconosciuto un credito d’imposta in misura pari al 60 per cento delle spese sostenute nel 2020, per un massimo di 80.000 euro, in relazione agli interventi necessari per far rispettare le prescrizioni sanitarie e le misure di contenimento contro la diffusione del virus COVID-19, ivi compresi quelli edilizi necessari per il rifacimento di spogliatoi e mense, per la realizzazione di spazi medici, ingressi e spazi comuni, per l’acquisto di arredi di sicurezza, nonché in relazione agli investimenti in attività innovative, ivi compresi quelli necessari ad investimenti di carattere innovativo quali lo sviluppo o l’acquisto di strumenti e tecnologie necessarie allo svolgimento dell’attività lavorativa e per l’acquisto di apparecchiature per il controllo della temperatura dei dipendenti e degli utenti.
[…]
La platea dei soggetti possibili beneficiari del credito d’imposta sono gli operatori con attività aperte al pubblico, tipicamente, bar, ristoranti, alberghi, teatri e cinema.

Per maggiori dettagli potete scaricare il DL disponibile al seguente link

L’articolo 128-bis del “Dl Rilancio” ci dice che le soluzioni proposte da FullProfit quali:

Possono godere di un credito d'imposta del 60% per un massimo di 80.000 euro.

Contattaci
Inviaci una richiesta di contatto o prenota un appuntamento telefonico con un nostro esperto. Nel più breve tempo possibile sarai ricontattato
Webmaster

Webmaster

Lascia un commento

FullProfit

Massimizzare il profitto dei nostri clienti mantenendo la qualità,è la nostra missione.

Visita i social

Articoli recenti

Seguici

Canale Youtube

per ricevere tutte le news

In qualsiasi momento potrai cancellarti dall’iscrizione inviando una semplice mail.